I membri del gruppo

Facciamo conoscenza con i componenti del gruppo teatrale: “I terracinesi de’ La Babbëlogna

Mimmo De Rosa

Autore, Regista e interprete

Recito da tantissimo tempo, ho iniziato durante la scuola media. Ho interpretato tantissimi ruoli, molto diversi tra loro e ho “imparato facendo“, ancora oggi seguo e faccio diversi eventi, dal teatro dialettale alle Sacre Rappresentazioni di Natale e Pasqua, dal Palio delle Contrade al Festival delle Emozioni. Ho frequentato alcuni corsi di recitazione. Dopo aver girato molto facendo spettacoli di diverso tipo, da qualche anno ho smesso di fare il girovago ed ho iniziato a dedicarmi all’attività teatrale locale, alla scrittura dei testi e anche alla regia, mettendo in piedi questo gruppetto quasi senza volerlo. Ora ci divertiamo, facciamo divertire e cerchiamo di tenere vivo il dialetto e la cultura terracinese

Riccardo Riccardi

Interprete

Mi chiamo Riccardi Riccardo fin da piccolo nella mia famiglia, quando si facevano le feste in casa, mio padre con i fratelli e cugini ci facevano divertire facendo scenette, cantando e suonando con strumenti fatti in casa come:(zuchetezù, carcavella, tromba de cucozza ecc…). Questa passione l’ho continuata recitando in diverse compagnie. Quando salgo sul palco non sono più Riccardo ma cerco di entrare nel personaggio il più possibile, dal nonno al figlio fino alla “commara”. Sono stato coinvolto con Mimmo a recitare con lui  nella compagnia teatrale ” La Babbelogna”. Con Mimmo regista abbiamo condiviso personaggi che ormai fanno parte di noi. Con il gruppo si è creato un bellissimo rapporto ci divertiamo perché (se nen ce deverteme nova come ve puteme fa deverti’ a vova?). Tutto questo sempre per beneficenza. Ci vediamo alla prossima.

Massimo Scarzelletti

Interprete

Anna Rita De Gregori

Interprete

Ho intrapreso la via del Teatro grazie a mio marito Riccardi Riccardo. Lui già recitava ed io lo seguivo. Poi dopo tante sollecitazioni  ho iniziato anche io. Ho recitato in varie compagnie teatrali in vernacolo di Terracina e l’emozione del palco mi prendeva come fosse stata la prima volta. Con il regista Mimmo de Rosa e con tutti i componenti della sua compagnia teatrale “La Babbelogna” ci sentiamo tutti uniti e ciò che rafforza ancora di più è lo scopo finale (La Beneficienza).Ci divertiamo e facciamo del nostro meglio per far divertire tutti voi. Vi aspettiamo  sempre numerosi.

Mario D’Onofrio

Interprete

Sono vari anni che oramai sono in questo gruppo fantastico, dove mai e poi mai avrei immaginato di tuffarmi in questa splendida avventura che è il teatro. Diciamo che è stato un amore scoperto in tarda età, che mi sta dando moltissime soddisfazioni , e poi la cosa importante è tutto quello che facciamo, con grossi sacrifici , serve per aiutare gli altri, ecco donare agli altri , quello che realmente conta un abbraccio , ci vediamo alla prossima commedia sperando che siate più numerosi che mai.

Roberta Giorgi

Interprete

Sono un appassionata di teatro, in ogni sua forma! Mi affascina mi travolge, mi diverte e mi commuove nel modo più totale da sempre… Da diversi anni sono approdata nella compagnia I terracinesi de’ La Babbëlogna e ne sono veramente felice. Ho recitato in passato in altre compagnie ma adesso mi sento finalmente a casa. Fino a quel momento mi definivo “solo” una cantante ma oggi no, perché sono diventata una di loro, sono parte di qualcosa di importante. Le prove, gli spettacoli, le risate dietro le quinte… tutto quello che abbiamo condiviso e condivideremo è un tesoro prezioso da custodire nel mio cuore.

Gabriele Luciani

Interprete

Tutto è iniziato quando il “prof. De Rosa”, “Mimmo”, “un grande amico e maestro” mi ha chiesto una sostituzione di un ragazzo che non poteva essere presente ad uno spettacolo, sostituzione che poi si è rivelata come invito ufficiale a far parte di questo fantastico gruppo. “La Babbëlogna”, non c’era termine italiano più appropriato per descrivere il gruppo. Entrando a farne parte capisci presto cosa indica il termine terracinese, anche se basta assistere ad uno spettacolo per farsi un’idea…
Penso non ci sia modo migliore, bello, divertente (stavolta più per chi lo fa che per chi assiste) di fare teatro. Già, sembrerà strano ma ci divertiamo noi più di tutti; alle prove come sul palco davanti al pubblico, questo solo grazie al grande profmaestroamicoMIMMO che ha deciso di fare teatro e di insegnarci teatro in questa maniera, con questo spirito, coinvolgendo anche ragazzi come noi in questo meraviglioso e divertente mondo.

Rose Marie Cherubini

Interprete

La mia “carriera” Teatrale è iniziata in maniera inaspettata grazie a Riccardo Riccardi il quale, durante un evento del festival delle emozioni, si rivolse a me dicendomi : “Non mi devi dire di no”.
Colpita dalla sua affermazione gli chiesi spiegazioni, per questo mi propose di interpretare un ruolo in una commedia del gruppo teatrale chiamato: I terracinesi de’ la Babbëlogna.
Senza neanche aspettare la mia risposta chiamò immediatamente Mimmo, anche lui presente all’evento, dicendogli che aveva trovato il personaggio che mancava alla sua commedia.
Così sono entrata a fare parte della famiglia della Babbëlogna: un ambiente accogliente, divertente ma soprattutto autentico.

Marzia Pacella

Interprete

Del teatro mi piace proprio tutto: dal copione di una nuova storia che sa di fantasia, ricordi ripescati, parole ponderate, a volte notti insonni. Mi piace il rumore dei passi sulle assi del palco, gli oggetti di scena da scovare, i costumi da cercare tra i banchi del mercato. Mi piace fare parte di quel mondo finto, dove tutto è vero. Mi piace la tensione dietro le quinte che improvvisamente si scioglie nelle risate. Mi piacciono le battute imparate a memoria e gli errori che puntuali arrivano a ricordarci che il teatro è cosa viva, sempre unica e irripetibile. E poi mi piacciono le emozioni… e quelle nel teatro ci sono proprio tutte!

Il teatro della Babbëlogna mi piace perché è accoglienza, è allegria, è amicizia, è improvvisazione, è il dialogo costante con il pubblico…
W il teatro, W la Babbëlogna!

Emanuele Mantua

Interprete

Mi piace il teatro perché mi emoziona e perché posso far emozionare le persone che vengono a vederci.

Il gruppo teatrale de’ La Babbëlogna mi ha accolto da subito con tanta amicizia ed è bello passare il tempo insieme divertendoci.

Annalisa Alla

Interprete

Ho iniziato quest’avventura nelle compagnia teatrale “La Babbëlogna” qualche anno fa mentre cercavo di ritrovare le mie origini marinare, un po’ perse tra gli studi ed il lavoro a Roma. La pandemia mi ha permesso di partecipare a una sola commedia con questo splendido gruppo finora, ed è stata un esperienza intensa dal punto di vista umano. Ho scoperto nuovi modi per esprimermi e condiviso progetti basati sul far del bene con persone che ne hanno fatto uno stile di vita. Sono fiera di far parte di questo gruppo!

Piero Frattarelli

Interprete

Ettore Pesce

Interprete

Mattia Maragoni

Interprete

Sono un grande appassionato di Teatro e di Cinema.

Ah… dimenticavo, sono uno Scout! 

Ho partecipato con la scuola a diversi spettacoli. Con la mia associazione (Rete Solidale) ho recitato in due spettacoli molto belli.

Sono entrato da pochissimo nel gruppo teatrale  “I terracinese de’ La Babbëlogna” e sono contentissimo perché voglio tanto bene a Mimmo e c’è anche il mio grande amico Emanuele.

Sono sicuro che mi divertirò molto con tutto il gruppo.

Michael

Giovanni Paolo D’Alesio

Interprete e Mascotte

Un bambino da sempre appassionato all’arte, canta, balla e suona la batteria, è lui il più piccolo della compagnia! Ci fa ridere, ci fa arrabbiare, ma a meno proprio non ne possiamo fare…

Antonio Gallo

Musicista: suona l’organetto

Anna Maietti

Suggeritrice

Kevin De Carolis

Musicista: suona l’organetto

Amelia Grossi

Suggeritrice

Icilio Avena

Interprete, collaboratore

La mia avventura comincia tanto tempo fa… e forse l’artefice di tutto fu proprio Mimmo de Rosa. Sì perché quando avevo 8 anni e lui tanti di più, il fato ha voluto che ci incontrassimo in uno dei gruppi scout di Terracina e fu lui che mi fece scoprire il “bello” di fare ridere le persone attraverso il mio corpo e le mie espressioni. In pratica ancora non lo sapevo ma stavo facendo già teatro…
Molto tempo dopo ho cominciato a fare il teatro vero e proprio con varie compagnie di Terracina fino ad approdare nella compagnia de’ La Babbëlogna.
Ogni compagnia in cui ho recitato aveva una sua caratteristica che la contraddistingueva. La caratteristica principale de’ La Babbëlogna… l’allegria!

Valentina Faiola

Suggeritrice, collaboratrice

Da qualche anno ho avuto il piacere di entrare a far parte di questo splendido gruppo teatrale, non come interprete perché purtroppo la mia timidezza non me lo permette ma bensì come suggeritrice e come collaboratrice.
Da quando sono diventata mamma mi sono dovuta allontanare un pochino dal gruppo ma ora che il mio bimbo sta crescendo non vedo l’ora di riprendere.
Mi mancano le emozioni che si provano quando si va in scena anche da dietro le quinte, le risate durante le prove, le serate insieme davanti ad una pizza… questo e tanto altro è “La babbëlogna

Stefano Soscia

Collaboratore

Mi sono avvicinato al mondo del teatro dialettale ed in particolare al gruppo teatrale de’ La Babbëlogna inizialmente per essere vicino a dei cari amici ed in particolare per sostenere l’impegno artistico del giovane Emanuele.
Con il passare del tempo ho scoperto un altro grande gruppo di amici con i quali ho condiviso e spero di continuare a condividere altri bei momenti e belle sfide.
Mi fa piacere condividere l’esperienza, di questo gruppo teatrale perché far rivivere le tradizioni e “giocare” con il nostro dialetto è un modo per esprimere il proprio affetto per la nostra meravigliosa Terracina.

Daniele Mantua

Direttore di Scena, Collaboratore

Grazie all’amore per il teatro di mia moglie e mio figlio mi sono appassionato anche io a questo splendido mondo. Lo vivo da dietro le quinte dando il mio supporto nell’allestimento scenografico e in tutta l’attività logistica che ne consegue. La Babbëlogna è un gruppo di amici con i quali passare belle serate durante le prove ed emozionarci insieme negli spettacoli! E poi lo spirito che ci contraddistingue è quello di fare del bene e far ridere tanta gente, basta questo per essere ripagati di tanti sforzi… parola di terracinese con sangue tischë toschë